RSA Aperta - Fondazione Casa Serena

RSA Aperta

La Fondazione assicura interventi domiciliari – gratuiti – di carattere socio-assistenziale a sostegno della famiglia
e dei suoi componenti anziani con diagnosi di demenza o non autosufficienti ultra 75 anni.

Il Servizio è rivolto a persone che vivono a domicilio assistite da familiari o assistenti private (care giver) e che presentano una delle seguenti condizioni:
malattia di Alzheimer o altra forma di demenza certificata;
non autosufficienza in persone che hanno compiuto 75 anni riconosciuti invalidi al 100%.

Le cure erogate – istituite da Regione Lombardia (con apposita delibera 7769 del 17/01/2018) sono a carico del Servizio Sanitario Regionale.

Possono fruire del Servizio RSA Aperta anche le persone che usufruiscono del Servizio ADI
solo per i prelievi o gli utenti in fase terminale.

Per accedere al servizio di RSA Aperta occorre compilare la DOMANDA DI ACCESSO
e consegnarla utilizzando una delle seguenti modalità:

direttamente in portineria della Fondazione Casa Serena, oppure caricandola direttamente da QUI.

Entro cinque giorni lavorativi dalla presentazione della domanda il personale della Fondazione verifica
i requisiti di accesso per il servizio e dopo un esito positivo concorda con l’utente o il familiare il sopralluogo
al domicilio per la valutazione multidimensionale da parte di due professionisti qualificati (medico e psicologo).

In caso di esito positivo della valutazione, entro 45 giorni, bisognerà stilare un piano che comprenda
gli interventi che si programmeranno al domicilio.

Torna in cima